Debiti: sospensione dei pagamenti fino al 31 agosto 2020

di Luca Desantis

Tutti i pagamenti in scadenza dall’8 marzo al 31 agosto sono sospesi. I versamenti potranno essere effettuati entro il 30 settembre 2020.

Per i pagamenti di tali entrate potrà essere richiesta la rateizzazione. La domanda deve essere presentata entro il 30 settembre 2020

L’art. 154 del Decreto Rilancio prevede che dall’8 marzo al 31 agosto 2020 tutte le azioni di recupero, sia cautelari (fermo amministrativo o ipoteca) che esecutive (pignoramento) sono sospese.

Esse riprenderanno dopo il 31 agosto in caso di mancato pagamento del debito e in assenza della richiesta di rateizzazione.

Potrebbero interessarti...

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi decidere di non proseguire se lo desideri. Accetto Voglio saperne di più

ItalianEnglishFrenchGermanSpanishDutchPortugueseRussian